Che cosa è fatto con metallo prezioso?

0
33

Può darsi che tu in casa abbia degli oggetti che sono realizzati con del metallo prezioso senza che tu lo sappia perciò eccoti un breve elenco di quello che può essere fatto con oro e argento così da poterlo portare in un negozio di compro oro a Roma.

I gioielli

La prima cosa da controllare per verificare che ci sia del metallo prezioso è prendere tutti i gioielli che hai in casa: anelli, collane, catenine, medagliette, spille, bracciali, orecchini, pendenti, etc. Non preoccuparti dello stato di conservazione dei gioielli che hai in casa poiché l’unica cosa che conta per definire il loro valore è il peso in grammi che viene poi moltiplicato per la quotazione del negozio. Invece di lasciare i gioielli in un cassetto a prendere polvere, ricavaci un guadagno vendendoli al compro oro.

Le posate

Ci sono diverse posate che sono realizzate in argento, tanto da chiamarsi appunto argenteria. Forchette, coltelli, cucchiai grandi e piccoli sono fatti in argento che regala una brillantezza davvero unica. Anche altri oggetti come bicchieri nonché vassoi possono essere in argento, rappresentando una possibilità di guadagno per te.

I soprammobili

Molti oggetti come ninnoli, suppellettili e soprammobili vari possono essere stati realizzati con del metallo prezioso come oro e argento perciò rappresentano una possibile fonte di guadagno se li porti al compro oro a Roma dove vengono pagati a peso. Come prima cosa verifica che l’intero oggetto sia in metallo e non solamente rivestito; in questo secondo caso, il suo valore si azzera praticamente.

Le monete da collezione

Le monete oggi non sono più fatte in metallo prezioso ma ce ne sono ancora di coniate con metallo prezioso che sono da collezione. Il loro valore è molto più alto rispetto al solo peso ed è un’ottima idea investire in monete da collezione per avere un alto guadagno in futuro.

I denti

Infine, anche dei denti finti possono essere fatti in oro. Si può portare al negozio dove viene pesato e pagato anche in contanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here